Dizionario della logistica

Rotazione scorte

Indicatore della quantità di scorte dell’azienda, abbastanza grossolano, ottenuto dividendo il fatturato di un periodo (es. anno) per il valore medio delle scorte nello stesso periodo. È abbastanza significativo se riferito al prodotto finito, usando il rapporto: costo del venduto / valore a magazzino dei prodotti finiti. È comunque molto meglio ragionare in giorni di scorta ovvero il rapporto: quantità in scorta / consumo giornaliero, che è applicabile a tutti i tipi di scorta (materie prime, WIP, semilavorato, prodotto finito).