Dizionario della logistica

Perfezionamento passivo

Regime doganale che permette di esportare temporaneamente merci comunitarie per sottoporle ad "operazioni di perfezionamento" (lavorazione, assemblaggio, trasformazione, riparazione, ecc.) in un paese non comunitario e reimportarle poi sul territorio comunitario in esenzione totale o parziale dei dazi all'importazione.