Dizionario della logistica

4PL (Fourth Party Logistic Service Provider)

Fornitore di servizi logistici integrati in modalità di partnership con l'azienda cliente. Si tratta di un 3PL evoluto, ma di solito con superiori capacità di tecnologia e di integrazione, che prende in mano tutta la logistica del cliente, la ristruttura ed affida poi l'esecuzione delle attività operative a subfornitori (LSP o 3PL). Risponde al cliente dei risultati complessivi ad alto livello (es. costo totale delle logistica aziendale, capitale investito in logistica, scorte incluse, ecc.). Per questo motivo è detto anche Integratore logistico. Le aziende che svolgono attività di 4PL nascono per evoluzione dei 3PL oppure come nuove aziende fondate da ex dirigenti di grandi 3PL; in misura minore sono una evoluzione di aziende di consulenza o di aziende che forniscono tecnologie (es. sistemi informativi). Rappresenta la risposta nuova al bisogno di one-stop-shopping nonché di utilizzo dela logistica come leva di competitività. Spesso è remunerato con una quota fissa più una percentuale sui risparmi ottenuti col suo intervento. Il leader mondiale del settore (C. H. Robinson Worldwide) fattura oltre 5 miliardi di dollari. In Italia la pratica del 4PL è ancora poco diffusa.